Il tempo per non leggere

http://iamarf.org/2013/04/26/parola-ltis13/

“Noi non vogliamo che i banali ma portentosi miracoli della tecnologia vadano sprecati, o peggio volti a bassi fini. Noi li vogliamo usare all’antica: li vogliamo descrivere con le nostre parole, li vogliamo sperimentare con le nostre mani, ci vogliamo riflettere con la nostra testa; noi vogliamo scoprire cosa ci possiamo fare, vogliamo inventare cosa ci potremmo fare perché vogliamo farci molto.”

Proprio come quando leggo il libro che mi piace: il prof trova le PAROLE che avrei voluto dire io, che vorrei i mei colleghi leggessero, con me.

 Nel nostro flash book mob un mio alunno ha recitato: ” Dove mai troverò il tempo per non leggere tante cose?”

Dove mai troverò il tempo per non sperimentare ciò che dalle strade, porte aperte, finestre socchiuse del villaggio riesco a scorgere?

Grazie Andres

 

 

 

Advertisements

About sabinaminuto

Insegno lettere nella scuola secondaria di II grado.
This entry was posted in Pensieri and tagged , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s