Un territorio abitabile

Anche a me interessa”la consapevolezza dell’esistenza di un territorio abitabile  molto più vasto di quello comunemente conosciuto.” Forse non nel modo che intende Andreas nel suo post di oggi.
Trovo stimolante l’esplorazione dell’abitabile in didattica, nel mio modo di fare scuola, nel mio procedere per tentativi tutti i giorni.
Trovo ancor più stimolante l’abitabile geografico nel vero senso della parola: se non prendessi aria ogni anno con un viaggio,lungo o corto che sia, il mio abitabile di tutti i giorni mi soffocherebbe.
Trova davvero indispensabile e necessario esplorare percorsi nuovi sempre, non ho mai avuto paura dei cambiamenti anche se fanno tanto male, a volte.

Proverò dunque ad abitare la rete e a servirmi degli attrezzi informatici con più creatività. Se riesco.
Per ora è già un successo scrivere in modalità text questo articolo perchè mi piace esplorare da dentro, e vedere come funziona.

DSC_0003

Advertisements

About sabinaminuto

Insegno lettere nella scuola secondaria di II grado.
This entry was posted in Pensieri. Bookmark the permalink.

One Response to Un territorio abitabile

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s