In fondo, il libro di testo è…

Esattamente il punto della situazione!

prof zero.zero

Domani subirò un’altra riunione del gruppo monodisciplinare. E ancora parleremo di libri di testo: l’avveniristica tecnologia educativa che imperversa come sempre nelle nostre paludate aule scolastiche. Di ogni ordine e grado.

E così mi sono ricordato di una mia antica battuta – confesso un po’ guascona – che mi scappò dall’animo in una  analoga riunione di tanto tempo fa. Quando la dotta coordinatrice  – vedendomi piuttosto distratto dal mio nuovo portatile Toshiba – mi chiese di esprimermi in merito alla scelta del testo di letteratura, la risposta se ne è uscita spontanea:

– Per me non è un problema: datemi qualsiasi libro e vi ci abbasserò il mondo!

Le esimie colleghe di riunione mi hanno guardato un poco strano e poi hanno continuato a dibattere sull’opportunità di ritornare ad un moderato storicismo o se perseverare in certo formalismo o se sposare il compromesso dei sei volumi luperiniani o se…

Sono…

View original post 163 more words

Advertisements

About sabinaminuto

Insegno lettere nella scuola secondaria di II grado.
This entry was posted in Pensieri. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s