Author Archives: sabinaminuto

About sabinaminuto

Insegno lettere nella scuola secondaria di II grado, a Savona, a metà strada tra il mare e le montagne. Collaboro con il gruppo IWT, per cui sono anche formatrice. Mi interesso di teatro sociale con T21. Viaggio. Scrivo.

Storia in una pagina

Maria Aprosio mi ha aiutato tanto in questa impresa. L’idea era nata per condensare quick write di lettura, appunti sul taccuino del lettore e idee del laboratorio di lettura in un solo foglio grande, ben suddiviso e organizzato. Disegnando e … Continue reading

Posted in Didattica | Tagged , , , | Leave a comment

La vertigine della lista

Discutevo proprio pochi giorni fa sull’utilità delle liste nel taccuino dello scrittore e su come siano esse preziose per elencare e trovare territori di scrittura. Oggi Matteo Biagi, in un articolo invece, affronta altro genere di liste: quelle di libri … Continue reading

Posted in Pensieri | Tagged , , , | Leave a comment

Portfolio e consulenze

Stiamo elaborando il portfolio per l’esame di qualifica professionale. Il nostro portfolio é online e in queste ultime giornate di scuola ci stiamo dedicando alla revisione. Rivedere “is a hard job”. Di solito fra le pratiche di scrittura che affrontiamo … Continue reading

Posted in Pensieri | Leave a comment

Le parole per dirlo

Quando siamo arrivati alla fine del percorso sulla “memoria”, ho deciso che i miei studenti dovevano anche provare l’arduo compito del dire come la pensavano sub ciò che abbiamo letto. Credo sia importante per loro. Credo anzi che la letteratura … Continue reading

Posted in Pensieri | Leave a comment

Poverina

Michele Serra ci ha da poco insegnato come ignoranza e maleducazione siano appannaggio di una classe sociale da lui chiamata “i poveri” e come questa classe iscriva i suoi figli a scuola negli istituti professionali. Ci ha appena detto che … Continue reading

Posted in Pensieri | Leave a comment

Imparare a leggere

Imparare a leggere. Non insegnare. Io parto dal presupposto che tutto si può imparare. L’attitudine dell’uomo è naturalmente l’apprendimento. Tutti possono quindi imparare a leggere perché leggere non è una capacità innata, come parlare o camminare. Occorre esercitarsi ed essere … Continue reading

Posted in Didattica | Leave a comment

Come Eugenio

Il mio lavoro mi dona davvero grandi sorprese. Abbiamo iniziato il laboratorio di teatro sociale con Sara riflettendo sulla memoria e su cosa essa sia per noi. Un laboratorio stimolante, “in tutti i sensi.” Abbiamo lavorato bendati con tanti pezzetti … Continue reading

Posted in Didattica, Pensieri | Leave a comment

Della pratica riflessiva ovvero del qui e ora

Poco tempo fa in un incontro savonese con il prof. Simone Giusti ho segnato sul mio taccuino la sua frase “insegnare qui ed ora” non “lì e altrove”. Ho pensato che è proprio una precisa definizione di quello che guida … Continue reading

Posted in Pensieri | 1 Comment

Le cose di Anna.

Ho fortemente voluto la partecipazione dei miei studenti al concorso Aned sulla Shoa. Di questi tempi è importante. L’ho fortemente voluto come compiti autentico: scrivere per essere letti e essere anche giudicati in questo caso. Non volevano partecipare. Molti. “Non … Continue reading

Posted in Didattica, Pensieri | 3 Comments

Quel tipo mi interessa

Così mi ha detto G., un mio studente di prima meccanici, una prima che molti colleghi mal sopportano, con enormi problemi di gestione della classe. Una prima però che mi lascia leggere ad alta voce e ascolta in silenzio “perché … Continue reading

Posted in Pensieri | 1 Comment